Ci sono 33 utenti on line!


Mercatini dell'usato in Italia

Un nuovo modo per vendere e comprare!

Contaminati dall'era del consumismo, dove ogni oggetto viene prodotto con la finalità di divenire un rifiuto nel più breve tempo possibile, ecco che oggi si diffonde una modalità di fare acquisti assolutamente eco-sostenibile e risparmiosa: il mercatino dell'usato.

Mercatiniditalia.it è il portale che raccoglie tutti i mercatini dell'usato in Italia, che applicano il sistema del conto vendita e dove qualsiasi persona può portare in vendita quello che non utilizza più e realizzare, alla vendita, del denaro in contanti.

In pratica il gestore di tale struttura non è un commerciante e non pone in vendita merce della quale detiene il titolo di proprietà, ma si configura come un promotore d’affari. La sua opera è ricompensata da una commissione in percentuale sul valore della transazione.

Mercoledì 27 Maggio 2015

Dieci giorni fa ho visitato due mercatini a dir poco stupendi: il primo è noto in tutto il mondo, il secondo invece è meno conosciuto ma con un carisma eccezionale. Sto parlando del celebre Portobello Market e del Greenwich Vintage Market. Dove si trovano? Nella mia città preferita: Londra.

Mercoledì 20 Maggio 2015

La creatività ci porta ad esplorare, scoprire e incrementare nuovi modi per vivere. E in questo mondo, pieno di rifiuti, le persone creative si stanno facendo notare. Sia per le idee salva-pianeta, sia per il meritato guadagno, frutto delle loro intuizioni geniali messe in pratica.

Mercoledì 13 Maggio 2015

Inghilterra, 1941. Sotto le bombe tedesche, la Croce Rossa ebbe un'idea per raccogliere fondi: i Charity Shops. Ad oggi si contano ormai 9.000 di questi negozi nel Regno Unito, ma cosa sono in realtà? E cos'hanno di speciale? Scopriamo subito qualcosa che in Italia non esiste, o quasi.

Mercatino Abbigliamento Usato
Novi Ligure (AL)
Inserito il:28/05/2015
Mercatino Compra Vendita Usato
Pistoia (PT)
Inserito il:25/05/2015
Cose D'Altre Case
Taranto (TA)
Inserito il:22/05/2015



Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente