Ci sono 1 utenti on line!


Vacanze a impatto zero: 5 mete imperdibili in Italia
Mercoledì 11 Luglio 2018
Giulia Giarola

eco-vacanze-italia“Green” è sempre più bello, anche con una valigia in mano. Una vacanza ecocompatibile predilige un tipo di viaggio rispettoso dell’ambiente, a partire dalla scelta delle strutture in cui si soggiorna. In Italia sono sempre più numerose le strutture turistiche, dagli hotel ai bed & breakfast, dai residence agli ostelli, che scelgono di ridurre l’impatto delle attività sull’ambiente.

Alcuni puntano sulla riduzione e riciclo dei rifiuti, altri sul risparmio idrico, altri ancora su quello energetico, privilegiando criteri di bioedilizia e bioarchitettura nella costruzione degli edifici.

Voglia di natura e di proteggerla? Ecco alcune idee per visitare il nostro bellissimo Paese in modo ecosostenibile.

5 eco-idee per esplorare l'Italia

TRENTINO ALTO ADIGE - L’eco-hotel Pfoesl è uno dei pochi hotel in Europa certificato Klimahotel, un sigillo di qualità per alberghi sostenibili attenti alla protezione ambientale e climatica. Il sistema di teleriscaldamento a biomassa è un sistema green, rispettoso dell’ambiente. La piscina panoramica della Nature SPA è pulita in modo naturale attraverso l’elettrolisi salina, senza aggiunta di cloro. L’intera pulizia dell’edificio è effettuata con prodotti ecologici, mentre la biancheria viene lavata senza l’impiego di additivi chimici. Proprio grazie alle procedure ecocompatibili l’hotel è stato insignito del sigillo ecologico “ECO Label”.

TOSCANA - La Locanda Rossa dimostra come l’integrazione tra un design hotel e la sostenibilità ambientale sia possibile. Un equilibrio garantito da un impianto fotovoltaico e da pannelli solari ad alto rendimento, curati in modo che non ci sia alcuna invasività per gli ospiti o per l'estetica naturale. La filosofia di questo posto si sposa inoltre con quella dei moderni bike hotel, promuovendo un modo nuovo per interagire con l’ambiente circostante, scoprendo la Maremma con un parco bici disponibili al noleggio sia per gli amatori che per i ciclisti più esigenti. E in cucina vengono utilizzati prodotti biologici e a km 0, molti dei quali realizzati con materie prime coltivate in zone limitrofe.

locanda-rossa-toscana

TRENTINO ALTO ADIGE - Collocato a circa 1700 metri di altitudine e vicino alla stazione a valle della cabinovia Falzeben, Josef Mountain Resort a Merano ripensa lo stile alpino in chiave hip (tanto legno grezzo e recupero del classico loden, ad esempio), atmosfera informale e una spa che invita a dire: “stacco tutto”. Recuperare sensibilità ormai dimenticate, tornare a percepire messaggi e vibrazioni della Madre Terra in un intimo contatto capace di rigenerare. E perchè poi non concedersi il percorso sensoriale in giardino? Un invito a camminare a piedi nudi nella natura, recuperando una funzionalità ancestrale, nell’uomo moderno mortificata dalle calzature, a diretto contatto con i diversi “tappeti” naturali: erba, muschio, foglie, legno, pietre, ognuno capace di offrire stimoli diversi.

EMILIA ROMAGNA - I vicini di casa sono caprioli e scoiattoli. Se si è fortunati, si possono incontrare passeggiando nel Parco Regionale Boschi di Carrega, un rifugio naturale di 1100 ettari di alberi, tra cui faggi, querce e castagni, a 15 km da Parma. Nel cuore di questo polmone verde c’è l’eco B&B Il Richiamo del Bosco, l’ideale per staccare completamente la spina e sentire il contatto più puro con la natura. In questa grande casa, le cui vetrate incorniciano il bosco, tutto è amore per l’ambiente, a partire dal design fatto di materiali riciclati al lifestyle ecologico.

Parco-Boschi-di-Carrega

TRENTINO ALTO ADIGE - Il Vigilius Mountain Resort, design hotel ecosostenibile, da sempre è attento all’ambiente circostante e partecipa alle iniziative locali che rendono omaggio alle bellezze del Monte San Vigilio. Il resort dista solo sette minuti di funivia dal fondovalle, eppure accoglie il visitatore in una dimensione altra: tutto ciò che è abituale e ordinario si dissolve in lontananza, facendosi piccolo e irrilevante. Il rapporto con il territorio è uno dei pilastri dell’esperienza: a partire dalla struttura del resort, dalla sua progettazione fino alla gestione quotidiana. Tra le attività consigliate ci sono le passeggiate di fit-walking nel contesto incontaminato dei sentieri, fermandosi solo per un gustoso picnic tra le malghe, sui prati in fiore.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente