Ci sono 1 utenti on line!


Vacanze sostenibili: scopri i mercatini di artigianato!
Mercoledì 17 Luglio 2019

montagnaDurante le vacanze estive, non è solo il mare a costituire una meta gettonata. Tantissime persone preferiscono il fresco della montagna al caldo soffocante delle spiagge. Perché non cogliere l’occasione per far diventare questa passione una vera e propria vacanza sostenibile?

Le montagne più belle del mondo
L’Italia vanta alcune tra le cime più conosciute ed amate del mondo. Basti pensare alla Marmolada, alle Tre Cime di Lavaredo, al Cervino e la lista potrebbe continuare all’infinito. Tra le Alpi e gli Appennini, buona parte del Bel Paese è percorso da montagne. Chi si reca in questi luoghi ha solo l’imbarazzo della scelta riguardo alle attività da poter fare. Dalle passeggiate agli sport più estremi, l’offerta copre tutti i gusti. Ma c’è un’altra soluzione da poter scegliere quando ci si reca nei paesi: visitare i mercatini di artigianato in montagna.

Acquistare l’artigianato locale
Accessori in legno, gnomi, utensili per la cucina e pezzi unici di antiquariato, questo è ciò che affolla i mercatini di artigianato in montagna e i mercatini di oggetti di seconda mano. Visitare luoghi con una forte identità culturale, come possono essere i paesi delle nostre montagne, dà la possibilità di valorizzare il lavoro dei costruttori locali e di trascorrere una vacanza sostenibile all’insegna del riuso.

artigianato

Dove trovare i mercatini di artigianato in montagna durante l’estate
I mercatini non si svolgono solo in inverno, come tanti potrebbero pensare. Anche in estate i produttori locali e gli amanti di antiquariato si attivano per organizzare feste e ritrovi. In particolare, possiamo citare il mercatino tradizionale dei contadini e artigiani in Val Gardena, i mercatini di artigianato e hobbystica in Valdobbiadene, i mercatini di Cadore ai piedi del Monte Antelao, i mercatini delle Dolomiti Agordine e i mercatini di usato e antiquariato in Trentino-Alto Adige. Da non dimenticare sono anche gli eventi organizzati sugli Appennini, in particolare nella zona tosco emiliana.

Questi sono solo alcuni spunti. Sei pronto per scoprire tutti gli eventi locali?


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente